BOB DYLAN – Bringing It All Back Home

BOB DYLAN – Bringing It All Back Home

(Columbia, 1965)

Distribuito in alcuni Paesi anche con il titolo Subterranean Homesick Blues, questo è uno dei dischi fondamentali di Dylan e della storia del rock. Al giovanissimo cantautore riesce un’impresa pressoché impossibile: fondere in un solo linguaggio la tradizione del folk e del blues, l’energia del rock e la visionarietà della poesia di Arthur Rimbaud e Allen Ginsberg. Basta citare la sequenza delle canzoni della seconda facciata per far comprendere l’importanza di questo album: Mr. Tambourine Man, Gates of Eden, It’s Alright, Ma (I’m Only Bleeding), It’s All Over Now, Baby Blue. Nella foto di copertina che ritrae Dylan accanto a Sally Grossman, la moglie del suo manager, spiccano dischi degli Impressions, di Robert Johnson, di Lotte Lenya e dell’amico Eric Von Schmidt. Tra i musicisti coinvolti nella session va ricordato almeno il grande chitarrista Bruce Langhorne.

vinile Acquista

cd Acquista

Categorie: , . Tag: .

TRACKLIST:

01. Subterranean Homesick Blues
02. She Belongs to Me
03. Maggie’s Farm
04. Love Minus Zero / No Limit
05. Outlaw Blues
06. On the Road Again
07. Bob Dylan’s 115th Dream
08. Mr. Tambourine Man
09. Gates of Eden
10. It’s Alright, Ma (I’m Only Bleeding)
11. It’s All Over Now, Baby Blue

Formato

Vinile, Cd

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Aggiungi una recensione

Be the first to review “BOB DYLAN – Bringing It All Back Home”