EDOARDO BENNATO – I Buoni E I Cattivi

EDOARDO BENNATO – I Buoni E I Cattivi

(Ricordi, 1974)

Uni dei pochi dischi in grado di spiegare l’Italia degli anni ’70. A fianco di un beffardo teatrino orchestrale (In Fila Per Tre) e della recuperata Un Giorno Credi, emerge il Bennato più stupefacente. Armato di chitarra, tamburello a pedale, armonica e caustico kazoo, ironizza con ferocia sulla borghesia e le istituzioni (La Bandiera, Ma Che Bella Città) ma pesta i piedi anche alla sinistra militante: ce n’è per il PCI (Facciamo Un Compromesso) e per le Brigate Rosse (Arrivano I Buoni). In un pressoché inedito clima di blues-rock acustico, in controtendenza con l’ondata “progressiva” del periodo, Bennato sigilla il disco col suo pezzo più sarcastico, Salviamo Il Salvabile.

vinile Acquista

cd Acquista

Categorie: , . Tag: .

TRACKLIST:

01. Ma Che Bella Città
02. Un Giorno Credi
03. La Bandiera
04. Facciamo Un Compromesso
05. Bravi Ragazzi
06. Che Fortuna
07. In Fila Per Tre
08. Uno Buono
09. Tira A Campare
10. Arrivano I Buoni
11. Salviamo Il Salvabile

Formato

Vinile, Cd

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Aggiungi una recensione

Be the first to review “EDOARDO BENNATO – I Buoni E I Cattivi”