GREEN DAY – Dookie

GREEN DAY – Dookie

(Reprise, 1994)

Il successo underground di Kerplunk convince la Reprise a investire sui Green Day. Basta che un disco molto simile passi sotto l’egida Warner per vendere dieci milioni di copie, diventando il simbolo del nuovo punk degli anni ’90. La scrittura sciolta e incalzante di Dookie è il potenziamento della naturale indole pop e rock dei Green Day; Welcome To The Paradise (nuova versione), Basket Case e When I Come Around attirano un pubblico di giovanissimi che con loro scopre il punk in una forma più facile e scanzonata di quella dei fratelli maggiori. I detrattori, e non solo i detrattori, lo chiamano “corporate punk”, poiché del fenomeno si appropriano subito le major e MTV; o “McDonald punk”, o “punk dell’asilo”, poiché piace a chi, nel ’77, a stento era in fasce.

vinile Acquista

cd Acquista

Categorie: , . Tag: .

TRACKLIST:

01. Burnout
02. Having A Blast
03. Chump
04. Longview
05. Welcome To Paradise
06. Pulling Teeth
07. Basket Case
08. She
09. Sassafras Roots
10. When I Come Around
11. Coming Clean
12. Emenius Sleepus
13. In the End
14. F.O.D. (Fuck Off And Die)

Formato

Vinile, Cd

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Aggiungi una recensione

Be the first to review “GREEN DAY – Dookie”